Graduatorie ATA

Si pubblica la nota USR Abruzzo, ufficio IV Ambito territoriale di Chieti e di Pescara prot. n. 13187 del 14 luglio con le graduatorie provinciali permanenti ATA a.s. 2021-2022 e il decreto del DS prot. n. 12543 del 16 luglio con le graduatorie provvisorie di Istituto e l’elenco degli esclusi (AA, CS).

Gli aspiranti possono visualizzare la propria posizione in graduatoria di istituto ATA III Fascia andando sul sito web ministeriale dedicato, cliccando in alto a destra su “Consulta la tua graduatoria” e autenticandosi con le proprie credenziali (bisogna essere registrati nel sistema).

Rientro 7 giugno 2021

Con la circolare n. 335 il Dirigente Scolastico dispone le misure organizzative che stabiliscono il rientro degli studenti in presenza a partire dal 7 giugno e i relativi orari, in applicazione delle indicazioni ministeriali che “raccomandano che venga riservata una quota di didattica in presenza maggiore…” e che si consideri la “necessità di accompagnare la preparazione agli esami di Stato degli studenti delle classi quinte…”. In applicazione della normativa vigente verranno utilizzati tutti gli spazi disponibili degli edifici scolastici fino alla massima capienza possibile, saranno considerate tutte le disposizioni di sicurezza, igiene e distanziamento previste dai protocolli COVID e sarà rispettato lo scaglionamento all’ingresso e all’uscita con due fasce orarie (8.00/12.30; 9.30/14.00) per permettere a tutti i pendolari di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici.

Planimetrie sedi scolastiche (via Balilla, via Vespucci) con percorsi di ingresso e uscita.

Errata corrige orario scrutini

Con la circolare n. 334, prot. n. 9875 del 4 giugno, vista la convocazione dell’Usr per i presidenti di commissione, si invitano i Sig.ri docenti a prendere visione dei cambi d’orario e di date degli scrutini evidenziati in neretto sulla circolare pubblicata nel registro elettronico.

Indicazioni fine anno

Con la circolare n. 332, prot. 9720 del 1 giugno, alla luce degli eventi che si stanno verificando in questi ultimi giorni, si ribadisce che la scuola è un luogo di formazione e di crescita in cui trasmettere alle nuove generazioni anche il concetto di decoro e di rispetto delle regole. Per questo, oltre a invitare ragazzi e ragazze a un abbigliamento adeguato a quello che è un ambiente di lavoro, si ritiene opportuno sottolineare che la scuola ha delle regole precise riportate nel Regolamento d’Istituto. Ulteriori indicazioni nella circolare stessa.